Il potere della differenza: come le agenzie possono mantenere la diversità nei team

Team omogenei producono risultati omogenei. Ma team diversi, costruiti attorno a esperienze e competenze diverse, consentono creatività e innovazione. E ciò porta a prodotti migliori e a campagne di marketing più significative.

Sebbene questi principi siano ormai riconosciuti come validi dalla maggior parte degli addetti ai lavori, in primis, i manager, l'aspetto più difficile resta proprio quello di passare dalla teoria alla pratica. 

 

Come assumere talenti diversi 

Assumere dipendenti diversi è sempre stata una sfida per qualunque azienda. Anche se non esiste una formula perfetta, una leadership dovrebbe attuare politiche di assunzione ponderate al fine di creare cambiamenti significatici nel gruppo. 

Tra le stategie che è possibile adottare possiamo citare:

- collaborare con università ed organizzazioni esterne

- prevedere stage retribuiti e programmi di rotazione

- standardizzare i criteri di valutazione ed utlizzare misure specifiche tra i sistemi di screening dei candidati 

- aggiornare i sistemi di tracciamento dei candidati 

- chiedere un feedback ai dipendenti in sede di candidatura, selezione ed assunzione

- stabilire partnership tra le risorse umane e le funzioni di comunicazione 

 

Riprogettare la cultura aziendale

Assumere è solo un aspetto. Anche gli sforzi di fidelizzazione sono importanti. All'interno di una realtà infatti possono sorgere diverse problematiche: pregiudizi, discriminazioni e perfino mobbing nei casi più gravi. Spesso un talento finisce fuori dal team per cause non strettamente connesse alle sue competenze. 

Cambiare mentalità e comportamenti abituali, quindi cambiare cultura, è il modo per integrare la diversità nel business. Questo richiede la riprogettazione di processi e comportamenti di lavoro , per massimizzare la capacità di diversi individui di contribuire e consentire a tutti di stabilire nuove abitudini. 

 

Come mantenere i talenti diversi in azienda

Tra le soluzioni che si possono prendere in considerazione abbiamo:

- impostare obiettivi di inclusione 

- comprendere chi sono i propri dipendenti

- potenziare il tutorato

- istituzionalizzare i processi di feedback

- includere i lavoratori nel processo decisionale organizzativo

 

La competizione per talenti diversi è in aumento e le organizzazioni che promuovono con successo una cultura della diversità e dell'inclusione saranno nella posizione migliore per assumere e mantenere la diversità nei team, rendendo le loro aziende più rilevanti e i loro dipendenti più coinvolti. 

 

Ci siamo ispirati a https://www.ninjamarketing.it/2019/07/08/potere-della-differenza-brand-agenzie-diversita-team/